copertina - UE-Al centro c'era l'uomo La verità non può essere così lunga H. M. Enzensberger 1

G. Enrico Rusconi continua il suo articolo rilevando che “la magnifica Carta dei diritti del cittadino europeo parla di “dignità” e “solidarietà”. Ma è rimasta carta.” Quei valori sono stati disattesi anzi rimasti estranei ai criteri che hanno guidato sin qui le decisioni prese con le politiche economico – finanziarie di sola austerità.”( Gian Enrico Rusconi, La retorica e gli opportunismi, La Stampa, 23 -10-2013 )

Luciana Castellina …
Continua a leggere

Italiani di oggi e di domani Fare gli italiani : a che punto siamo ?

A uno studente liceale che gli chiede a che punto siamo, rispetto al progetto “fare gli italiani”, l’ex ambasciatore e scrittore Sergio Romano risponde che, anche se il nostro paese rimane caratterizzato da forti diversità, non si può dimenticare che ai tempi di D’Azeglio l’italiano era parlato dal 2,5% degli abitanti della penisola, che il tasso di analfabetismo si aggirava intorno al 75%, che per viaggiare dal Sud al Nord e …
Continua a leggere

Gli italiani del ventennio

Il libro di Venè ” Mille lire al mese “ recupera la “vita che c’è in mezzo” a cui fa riferimento De Paolo : “La scolara Anna Barelli, marchigiana, iniziò la prima elementare nel 1938 ed era l’unica della classe a non avere ancora la tessera (dell’Opera Balilla,ndr). – Forse l’unica di tutta la scuola La maestra, per consegnarmela, voleva 5 lire, ma i miei genitori comunisti non volevano . “Mi sono dimenticata i soldi”, ripetevo alla maestra ogni giorno. …
Continua a leggere

Anni di piombo

E’ difficile parlare degli anni di piombo. Forse scontiamo ancora il fatto che c’è stato un lungo periodo in cui si è rivolta un’ attenzione eccessiva ai protagonisti della lotta armata, a danno delle voci delle vittime, considerate come simboli e in quanto tali disumanizzate. Con qualche eccezione, ad esempio la trasmissione televisiva La notte della Repubblica, curata da S. Zavoli . Le 18 puntate, trasmesse su Rai 2 a partire dal 12 dicembre 1989, presentano un filmato descrittivo, …
Continua a leggere

Non solo Gomorra

Ultimo aggiornamento : 10 settembre 2014

Perchè il male trionfi, basta che gli uomini del bene rinuncino all’azione. ” E. Burke

Una regione (l’Emilia –Romagna, ndr) che si protegge spesso dietro ai suoi dichiarati anticorpi, anche nelle parole dei politici, e invece poi non si capisce questi anticorpi chissà dove siano.”  Giovanni Tizian , giornalista della Gazzetta di Modenadal 2006; ora scrive anche su Repubblica.

Lo stesso Tizian scrive sulla Gazzetta di Modena del 13 gennaio 2011 : …
Continua a leggere

8 settembre 1943

Le celebrazioni retoriche che si svolgono in Italia il 25 aprile confermano questa riflessione di Roman Gray. D’altra parte, è stato osservato che ci sarebbe voluto un coraggio impensabile per porre come simbolo della Resistenza non una vittoria, ma l’ 8 settembre 1943 , il giorno in cui ognuno stava da solo davanti alle proprie scelte.

Qualche scrittore ha però trovato il coraggio che è mancato alla politica.

La “mala azione” di Fenoglio:  “Una questione privata”.

Il breve romanzo …
Continua a leggere